Ashley Graham rivela che il marito, 34 anni, ha fatto una vasectomia dopo la nascita dei gemelli, ed ecco il motivo curioso

Con tre figli sotto i quattro anni, Ashley Graham non ha intenzione di espandere ulteriormente la sua famiglia.

La 35enne, la cui ultima gravidanza ha comportato gravi complicazioni, ha rivelato che suo marito si è sottoposto a una vasectomia.

Graham è stata molto sincera sull’intera esperienza e ha spiegato quanto si senta sollevata ora. Suo marito ha fatto una vasectomia a 34 anni.

Quando le è stato chiesto durante un recente podcast se voleva un quarto figlio,

Graham ha rivelato che suo marito, Justin Ervin, è in “modalità vasectomia completa”.

Ha poi aggiunto quanto si senta bene riguardo a ciò, dicendo: “Non devo prendere la pillola”.

Graham ha poi osservato che il procedimento è stato relativamente indolore per Justin e che addirittura è andato a fare shopping subito dopo.

Ha condiviso: “Non è stato a letto per il dolore”, ma ha aggiunto che ha dovuto mettere del ghiaccio in quella zona.

Ashley e Justin, che è un videomaker, si sono sposati nel 2010 e hanno atteso nove anni prima di avere il loro primo figlio, Isaac.

Ha condiviso che apprezza la loro decisione di aspettare alcuni anni prima di iniziare una famiglia, dicendo: “Ero così felice che fossimo in grado di avere il tempo per trascorrere del tempo insieme”.

La coppia non ha aspettato troppo a lungo per ampliare la loro famiglia.

Un anno dopo il loro primogenito, Ashley era di nuovo incinta; tuttavia, ha subito un aborto spontaneo un mese dopo.

Parlando dell’esperienza tragica, ha detto: “È stato devastante; sembrava una delle perdite più grandi che avessi mai avuto fino a quel momento nella mia vita”.

Graham e Ervin non si sono fermati lì nel desiderio di avere più figli e 11 mesi dopo la loro perdita, la coppia ha accolto i gemelli.

Ma le cose si sono complicate poco dopo l’arrivo dei suoi bambini.

Ashley ha notato: “La notte in cui ho dato alla luce i gemelli, ho avuto un’emorragia”.

Si è aperta improvvisamente a sanguinare e ha perso rapidamente conoscenza. Dopo l’incidente spaventoso, è stata costretta a letto per quattro giorni e non è riuscita a camminare per una settimana.

Ha menzionato che le conseguenze dell’esperienza vicina alla morte sono state estremamente intense e hanno modificato permanentemente il suo rapporto con il suo corpo.

L’incidente le ha privato della fiducia e dell’ottimismo che hanno alimentato la sua carriera come una delle più importanti supermodelle plus-size del mondo.

Graham ha condiviso che lei e suo marito hanno mantenuto il loro forte legame diventando genitori.

Ha anche osservato che entrambi si svegliano presto e meditano insieme, dicendo riguardo al rituale che “ci radica e ci tiene connessi”.

Ha aggiunto: “Diamo davvero valore al nostro matrimonio e al nostro tempo da soli”.

Il percorso di maternità di Ashley Graham non è stato sempre facile, e il fatto che sia così aperta e sincera al riguardo ci fa ammirare ancora di più.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Ashley Graham rivela che il marito, 34 anni, ha fatto una vasectomia dopo la nascita dei gemelli, ed ecco il motivo curioso
Il rapporto tra un bambino e un cane può essere pieno di momenti commoventi e divertenti, che scaldano il cuore di chiunque li osservi