Un cane randagio appena adottato ha salvato la vita di un neonato nel bel mezzo della notte

La famiglia Robinson ha acquistato una casa in una località remota con l’intenzione di stabilire una fattoria lì.

In soli quattro mesi, la signora Robinson ha dovuto partorire un bambino, il suo secondo figlio, mentre era ancora incinta.

Hanno iniziato a preparare la stanza del bambino non appena si sono trasferiti nella nuova casa, in modo che fosse pronta quando sarebbe nato il nuovo membro della famiglia.

I Robinson erano appassionati di animali, ma poiché vivevano in un appartamento dove il padrone di casa gli vietava di avere un cane, ora volevano almeno un cucciolo.

Le due mogli sono andate in un rifugio per animali per scegliere un cane con il loro figlio di 6 anni, Matias.

Desideravano un cucciolo che crescesse nella fattoria con i bambini e che fosse non aggressivo. Dopo aver visto gli recinti e aver sentito le tragiche storie di alcuni animali, erano incerti su quale cucciolo scegliere.

Mentre uscivano dal luogo, hanno notato un pit bull di 4 anni chiamato Benson. Sembrava aver perso ogni fiducia nell’umanità, arretrando con la coda tra le gambe.

Quando la famiglia Robinson ha chiesto informazioni su di lui, gli operatori del rifugio gli hanno raccontato che Benson aveva avuto una vita davvero terribile.

Era stato abbandonato per strada dopo essere stato usato in combattimenti tra cani, dove i volontari lo avevano trovato.

Benson aveva trascorso del tempo in canile prima di essere adottato da una coppia.

Tuttavia, dopo soli due settimane, lo hanno riportato al rifugio sostenendo che è aggressivo verso i proprietari e soffre di problemi comportamentali.

Il signor Robinson ha insistito nel dare a Benson una possibilità, anche se i volontari non consigliavano di adottarlo in una famiglia con bambini, e così hanno fatto.

Benson non era abituato a camminare al guinzaglio, quindi anche la strada per la macchina è stata difficile, ma alla fine sono arrivati a casa.

Inizialmente Benson era piuttosto riservato, timido e diffidente. Ma col tempo, Benson è riuscito ad adattarsi e a instaurare rapporti con tutti i membri della famiglia, specialmente Matias.

Hanno portato a casa il neonato dopo che la signora Robinson ha partorito e hanno presentato Benson a lui. Ha annusato il bambino e delicatamente gli ha leccato il viso.

I proprietari hanno subito capito che Benson era un cane meraviglioso e che si sarebbero capiti.

Una notte, quando il bambino aveva solo due mesi, i Robinson sono stati svegliati dal forte abbaiare di Benson.

Continuava ad abbaiare e cercava di arrivare nella culla, ma le sbarre di sicurezza lo fermavano.

Ha iniziato a mordere la culla nel tentativo di raggiungere il bambino. Inizialmente i Robinson erano allarmati perché pensavano che Benson stesse cercando di nuocere al bambino,

ma non appena hanno preso il bambino tra le braccia, si sono resi conto che il bambino aveva smesso di respirare.

È stato portato in un ospedale locale, dove è stato rianimato dai professionisti medici.

Il medico ha informato i genitori che il bambino sarebbe morto se fosse stato in arresto cardiorespiratorio per più di 30 minuti. Benson è diventato famoso e ha dimostrato che nulla accade per caso.

Nessuno aveva dato a Benson una possibilità prima che la famiglia Robinson lo facesse, e Benson ha finito per salvare la vita al loro bambino.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un cane randagio appena adottato ha salvato la vita di un neonato nel bel mezzo della notte
Mark Zuckerberg utilizza l’intelligenza artificiale per fare le treccine ai capelli di sua figlia