“Sono stata invitata a tornare a casa”: una donna è delusa perché non le è stato permesso di salire a bordo del volo in bikini

Una donna di 21 anni ha avuto un problema quando ha cercato di salire sul suo volo indossando un bikini.

Il personale dell’aeroporto non le ha permesso di salire sull’aereo, ma lei ha comunque ritenuto che non fosse giusto.

Molte persone stanno discutendo di questa situazione online e condividendo i loro pensieri a riguardo.

La modella e cosplayer brasiliana Kine-chan si è vestita come il personaggio Rebecca della serie anime Cyberpunk: Edgerunners (2022).

Il suo costume includeva un bikini nero, una parrucca blu e sandali neri.

Aveva programmato di partecipare a un evento e si è recata all’aeroporto di Navegantes in Brasile per prendere il suo volo.

Tuttavia, ha raccontato la sua esperienza di essere stata impedita di salire a bordo del suo volo perché il personale dell’aeroporto ha ritenuto il suo abbigliamento “inappropriato”.

Kine-chan ha usato Instagram per raccontare l’incidente, fornendo spiegazioni sulla sua scelta di vestiario. Nel suo post, ha descritto la situazione come “molto fastidiosa”.

Ha spiegato che ha cercato di salire su un volo all’aeroporto di Navegantes indossando un outfit da cosplay di Rebecca per un evento.

“Sapevo già di poter essere in ritardo, quindi ero vestita in modo da non perdere tempo e poter andare direttamente nella mia stanza.

Ma mi è stato detto di tornare a casa e cambiarmi perché quello che indossavo non era ‘appropriato'”, ha scritto.

La reazione dei suoi follower è stata molto varia. Alcune persone pensano che la modella abbia oltrepassato i limiti con la scelta del suo outfit.

Ad esempio, un utente ha scritto: “Kine, ti amo, ma avresti potuto metterti un vestito facile da indossare, come un vestito che scivola o anche una camicia con bottoni”.

Naturalmente, alcuni si sono schierati solidali con Kine-chan. Come ha espresso un sostenitore:

“È veramente deludente scoprire che l’aeroporto ti ha negato l’accesso, a una talentuosa artista,

a causa del cosplay incredibile come quello di Rebecca. La libertà di parola e la creatività dovrebbero sempre essere incoraggiate e rispettate”.

Vestirsi in bikini per una visita in aeroporto può sembrare un po’ insolito, ma ci sono stati altri episodi controversi legati all’abbigliamento.

Uno di questi casi coinvolge la modella Isabelle Eleanore, che ha rischiato di essere bandita da un volo quando un membro del personale ha identificato erroneamente il suo top come un bikini.

Ha affrontato la situazione sulla sua pagina Instagram:

“C’è la convinzione che si dovrebbe essere in grado di dettare cosa è accettabile per le persone da indossare e fare, specialmente per le donne”.

Gli aeroporti sono come tesori di storie affascinanti, da persone che camminano sugli aerei in costume da bagno a viaggiatori che sembrano persone completamente diverse dalle foto nei loro passaporti.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“Sono stata invitata a tornare a casa”: una donna è delusa perché non le è stato permesso di salire a bordo del volo in bikini
La neonata aveva una voglia riconoscibile che quasi tutte le sue antenate femminili avevano