“Non sono un peso”: l’incredibile viaggio di una coppia “interabile” che dimostra che l’amore non conosce limiti

In un mondo rapido nel giudicare, la storia d’amore di Shane e Hannah sfida gli stereotipi, mettendo in discussione le misconcezioni sulla disabilità.

La coppia ci invita a esplorare più a fondo il loro legame straordinario, mostrando un amore che non è diverso da qualsiasi altro.

Oggi, sveliamo il loro percorso verso la felicità e il supporto reciproco, una narrazione che risuona con la forma più pura dell’amore.

La relazione si sente speciale fin dall’inizio.

Shane, che vive con una atrofia muscolare spinale fin dall’infanzia, ha abbracciato la vita da una sedia a rotelle.

La loro storia d’amore è iniziata oltre 6 anni fa quando Hannah si è avvicinata online, scatenando una connessione che ha resistito.

Gli ostacoli non li fermano dal dimostrare il loro amore. Nonostante abbiano legato il nodo nel settembre del 2020, la loro relazione “interabile” ha affrontato dure critiche.

In un’intervista, Shane ha condiviso la lotta contro le misconcezioni, dove le persone spesso confondevano Hannah con un assistente.

In risposta, hanno coraggiosamente lanciato un canale YouTube, documentando i diversi momenti della loro vita per rompere gli stereotipi e mostrare la loro felicità.

Fino a quando… le persone percepiscono il loro amore genuino l’uno per l’altra. Con oltre 1,6 milioni di iscritti al loro canale, Shane e Hannah sono diventati agenti di cambiamento positivo.

I loro fan, affascinati dalla chimica della coppia, trovano ispirazione e accettazione attraverso i loro video, ridefinendo le vedute della società.

“La loro chimica è fuori scala, sono così divertenti da guardare.

Non guardo nemmeno molti video su YouTube, ma ho iniziato a seguirli una volta che li ho scoperti. E sono così divertenti da guardare, amo tutti i loro video”, ha detto uno dei loro fan nel loro colloquio su Zoom.

L’amore e il supporto reciproco trasformano positivamente le vite di questa coppia. Oltre allo schermo, la vita della coppia è relazionabile, contrassegnata da occasionali disaccordi.

Shane ammette umoristicamente animati dibattiti, sottolineando la natura universale della loro relazione.

“Hannah e io abbiamo entrambi personalità molto appassionate e testarde, quindi se ho voglia di pizza e lei desidera sushi, potete scommettere che ci sarà un acceso dibattito.

Sto imparando lentamente l’importante lezione che la mia ragazza ha sempre ragione, non importa cosa,” ha ammesso Shane.

Nonostante le sfide, il loro amore e la comprensione reciproca brillano, dissipando ogni senso di peso o privazione.

Nelle parole di Shane, “Mi sento per la prima volta nella mia vita che non sono un peso perché Hannah è completamente lì per me e non si sente appesantita da me.”

La loro storia mette alla prova le preconfezioni, dimostrando che l’amore non conosce limiti.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“Non sono un peso”: l’incredibile viaggio di una coppia “interabile” che dimostra che l’amore non conosce limiti
Un cane randagio appena adottato ha salvato la vita di un neonato nel cuore della notte