Uno su un milione: la mamma di quattro dona una quantità senza precedenti di organi dopo la morte avvenuta pochi giorni dopo il parto

La madre di quattro figli ha guardato la morte negli occhi e ha sperato di donare a qualcuno bisognoso il dono della vita.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta il 23 gennaio del 2020. Sono state apportate delle modifiche.

Kathleen Thorson ha affrontato una moltitudine di sfide quando è diventata gravemente malata.

Lei e suo marito Jesse avevano da poco accolto un sesto membro nella loro famiglia di cinque giorni fa e Kathleen aveva trascorso a malapena abbastanza tempo con il nuovo bambino.

Tuttavia, quando la tragedia ha colpito in un momento che avrebbe dovuto essere colmo di gioia, i pensieri della madre di quattro figli si sono rivolti al benessere degli altri.

Prima di morire, Kathleen ha pensato a come potesse regalare alle persone che ne avevano bisogno il dono della vita. Ecco perché è diventata una donatrice di organi unica al mondo.

È stata creata una campagna GoFundMe per Kathleen, Jesse e i loro figli Danny, Grace, James e il nuovo arrivato Teddy.

Condivide la commovente storia di una nuova madre che ha donato altruisticamente 12 dei suoi organi, tra cui cuore e polmoni, ad altri pazienti bisognosi dopo la sua scomparsa.

Kathleen ha avuto una fatale emorragia intracerebrale cinque giorni dopo. I suoi medici sapevano che non avrebbe sopravvissuto nonostante i loro migliori sforzi e numerosi interventi.

“La condizione di Kathleen ha raggiunto uno stadio critico in cui la sua sopravvivenza è diventata impossibile.

Come lei ha chiesto, stiamo facendo tutto il possibile per farla diventare il miracolo tanto pregato per altre persone che hanno bisogno di donatori di organi”,

ha scritto Richard Stubbs l’8 gennaio 2020 in un messaggio su GoFundMe.

“Non ci sono parole per esprimere adeguatamente la profondità del nostro amore per lei e l’immensa vuoto che la sua assenza lascia nelle nostre vite.

Ogni respiro che facciamo è un ricordo di quanto ci mancherà. Nonostante le sfide che ha affrontato, il suo amore, la sua vita e la sua magia continuano a risuonare”, ha commentato.

L’ultimo desiderio di Kathleen è stato esaudito, poiché è emerso che soddisfaceva i criteri per donare tutti i suoi organi. In un recente aggiornamento della campagna dell’11 gennaio 2020,

Stubbs ha condiviso: “Secondo l’infermiera, la probabilità che qualcuno sia un candidato di questa portata è incredibilmente rara, inferiore a 1 su un milione.”

Tuttavia, questa era già una conoscenza comune tra coloro che conoscevano Kathleen.

Siamo entusiasti di condividere la meravigliosa notizia che Kathleen potrà portare speranza e guarigione a quasi dodici individui che stanno aspettando ansiosamente un trapianto di organi.

“Siamo profondamente impegnati a fare qualsiasi cosa per riunire Kathleen con noi.

Tuttavia, siamo incredibilmente grati che il caro di un’altra persona tornerà a casa grazie al sacrificio altruistico di Kathleen. Proviamo un affetto profondo per lei e la sua assenza si sente acutamente.

Possa Dio proteggere il suo cuore mentre batte più velocemente alla vista dei bambini che giocano,

possa riempire i suoi polmoni con il profumo dei campi di lavanda e possano gli angeli in cielo festeggiare mentre Kathleen torna a casa”, ha detto.

L’attrice Kristen Bell è stata immediatamente attratta dalla tragedia di Thorson e ha condiviso su Instagram che il suo marchio di pannolini HelloBello sta donando un anno di pannolini alla famiglia in lutto.

“Kathleen ha espresso il desiderio di salvare il maggior numero di vite possibile prima di morire all’inizio di questo mese.

Ha donato un numero quasi senza precedenti di 12 organi, tra cui cuore e polmoni.

Jesse, i nostri pensieri sono con la tua famiglia in questo momento incredibilmente difficile”, ha condiviso un messaggio commosso su Instagram, esprimendo i suoi auguri di pace e amore.

La campagna GoFundMe è riuscita a raccogliere un impressionante importo di $130.385, che supera di gran lunga l’obiettivo iniziale di $50.000.

Ha persino superato l’obiettivo aggiuntivo di $95.000 che contribuirà a coprire i costi medici della famiglia Thorson, le spese funebri e consentirà a Jesse di trascorrere la maggior parte del suo tempo con i figli.

Stubbs ha condiviso che i fondi aggiuntivi raccolti sarebbero utilizzati per creare un bellissimo giardino nel cortile della famiglia.

“In questo momento, qualsiasi denaro in più aiuterà Jesse a pagare le sue bollette e a lavorare verso gli obiettivi di Kathleen e lui di costruire un bellissimo giardino nel loro cortile”, ha detto.

Secondo lui, questo doveva essere un luogo dove Kathleen avrebbe potuto condividere la sua passione per il giardinaggio con i suoi figli, organizzare piacevoli eventi per gli amici e realizzare i suoi sogni fantasiosi.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Uno su un milione: la mamma di quattro dona una quantità senza precedenti di organi dopo la morte avvenuta pochi giorni dopo il parto
Le ultime parole di Prince William a Diana ci spezzano il cuore: è molto commovente