“È un miracolo”: la famiglia salva figlio trascinato via dal mare per 2 ore

La famiglia Gartenmayer della Florida ha vissuto l’esperienza spaventosa di una vita quando il loro figlio di 22 anni,

Dylan Gartenmayer, è stato travolto da una potente corrente di flusso del Golfo ed è stato trascinato in mare per due ore.

Dylan stava facendo immersioni libere a circa 35 piedi di profondità quando la corrente lo ha trascinato in acque profonde fino a 150 piedi.

Ha detto di essere stato sott’acqua per quasi due minuti e di essere riemerso a circa un miglio di distanza dal punto iniziale della sua immersione.

Con la Guardia Costiera degli Stati Uniti che cercava per aria e per mare, la famiglia Gartenmayer si è recata alle ultime coordinate conosciute di Dylan. Ma non lo hanno trovato lì.

Tuttavia, l’amico di Gartenmayer ha individuato delle boe che sembravano legate insieme. Poco dopo aver individuato le boe, la famiglia ha avvistato Dylan.

Aveva nuotato per oltre un miglio fino a un segnalatore di canale mentre stringeva del bambù che aveva trovato galleggiante in acqua.

Il momento in cui la famiglia ha avvistato Dylan è stato catturato su video ed è diventato virale su TikTok. La madre di Dylan ha detto:

“È un miracolo. Siamo atterrati proprio sul mio figlio. E un ago in un pagliaio. Sei nel bel mezzo dell’oceano. Ed è Dio.”

Dylan ha detto: “Mia mamma ha preso il mio equipaggiamento da immersione. Ha iniziato solo ad abbracciarmi, piangere.”

È sempre importante essere preparati per qualsiasi situazione di emergenza, specialmente quando si nuota o si fa immersioni in acque aperte.

L’azione tempestiva della famiglia Gartenmayer ha permesso di trovare e salvare Dylan, che ora è sano e salvo.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“È un miracolo”: la famiglia salva figlio trascinato via dal mare per 2 ore
Simon Cowell ha attraversato anni difficili e ha creato un vero impero: “non lascerò niente a mio figlio”