“È stato tolto via tutto il nostro mondo”: la bambina muore dopo che la mamma cerca di evitare una gazza che vola picchiante

Una bambina di cinque mesi è morta in un incidente tragico dopo che sua madre, che la portava in una fascia, si è abbassata nel tentativo di evitare una gazza aggressiva nel Queensland, Australia.

Sfortunatamente, la madre è inciampata e caduta, causando lesioni fatali alla bambina di nome Mia.

Il padre della bambina, Jacob, ha chiamato i servizi di emergenza e la piccola è stata portata d’urgenza in ospedale, ma purtroppo senza successo.

Mia è morta lasciando i suoi genitori devastati.

Mia è stata descritta come una bambina felice e allegra. Purtroppo, è stata portata via dalla sua famiglia troppo presto.

Il padre Jacob ha detto della sua dolce bambina che ha “portato gioia nella vita di tutti con il suo sorriso contagioso, la sua pura innocenza e la sua risata adorabile”.

“Todo il nostro mondo ci è stato tolto e il dolore che stiamo vivendo è inimmaginabile,” ha condiviso con il Daily Mail. “Siamo così grati per il regalo più prezioso che abbiamo mai ricevuto.”

La gazza che ha attaccato la madre di Mia, Simone, è stata rilasciata poiché sono specie protette.

Questi uccelli possono crescere fino a un metro di lunghezza e sono estremamente aggressivi durante la stagione riproduttiva.

Attaccherebbero chiunque si avvicini ai loro nidi, anche quando la persona sta semplicemente passando, senza cercare di avvicinarli o ferirli.

La famiglia di Jacob e Simone ha avviato una raccolta fondi su GoFundMe per aiutare la famiglia con le spese funebri e altre spese,

poiché né Jacob né Simone sono stati in grado di tornare al lavoro per un po’ di tempo dopo aver perso la loro figlia.

La morte della piccola Mia “ha scosso la comunità fino al midollo,” ha detto il sindaco di Brisbane, Adrian Schrinner.

“Questo è qualcosa che nessuno vuole vedere accadere, qualcosa che non è mai successo prima e qualcosa che vogliamo assicurarci che non accada mai più.”

“Le gazze picchiatrici fanno parte della vita australiana. Non ci sono molte persone a Brisbane che non sono mai state picchiate da una gazza picchiatrice in qualche momento della loro vita,” ha aggiunto Schrinner.

“Nella maggior parte dei casi sono relativamente minori. Ma non c’è mai stata una situazione del genere a Brisbane prima d’ora…

Questa è la prima volta, e vogliamo che sia l’ultima.”

Riposa in pace, Mia. I nostri cuori vanno alla famiglia in lutto.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“È stato tolto via tutto il nostro mondo”: la bambina muore dopo che la mamma cerca di evitare una gazza che vola picchiante
Una mamma produce saponi a base di latte materno e li vende online