L’atroce storia dietro una fotografia di un bambino di 6 anni che saluta la sua sorella morente

La toccante scena, immortalata da una fotocamera, di un bambino di 6 anni che dice addio alla sua sorellina morente sta spezzando i cuori di persone ovunque.

L’immagine di Adalynn “Addy”, la figlia di 4 anni di Matt Sooter, che soffre di una rara forma di cancro, è stata scattata in Arkansas.

Lui ha scritto: “Un bambino piccolo non dovrebbe dover dire addio alla sua compagna di gioco, alla sua migliore amica, alla sua sorellina o alla sua complice.”

Oltre 8.000 persone hanno lasciato commenti sulla toccante immagine. Ora, i genitori stanno cercando di diffondere la consapevolezza su questa malattia rara.

Il mondo della famiglia Sooter è stato capovolto quando, nel novembre del 2016, hanno scoperto che la loro figlia aveva il Glioma Pontino Intrinseco Diffuso (DIPG), un raro tumore che inizia nel tronco cerebrale.

Ad Addy ci sono voluti altri diciotto mesi per affrontare il crescente tumore prima che i suoi sintomi peggiorassero.

In un post su Facebook, Matt ha dettagliato la drammatica fine della sua figlia di quattro anni.

“Nel corso dell’ultimo giorno e mezzo, i sintomi di Addy sono peggiorati. Era la stessa ragazza vivace e combattiva quando si è alzata ieri.

Anche se vediamo ancora occasionalmente la nostra bambina, l’abbiamo ricoverata per cure ospedaliere perché sta dormendo

per la maggior parte del tempo e non è in grado di mangiare o deglutire senza difficoltà.Probabilmente non ha molto tempo.”

Sabato 2 giugno 2018, Matt Sooter, il fratello, non voleva lasciare sola la sorella.

Ha invitato amici e parenti a inviargli un messaggio toccante e doloroso se volevano dare all’amata figlia un ultimo addio.

Inoltre, Matt ha chiesto preghiere per suo fratello maggiore Jackson, che è rimasto saldamente al fianco della sorella.

Poco dopo che Jackson ha detto buonanotte alla sua sorellina e le ha espresso il suo amore, lei è deceduta.

“Bella bambina felice di aiutare gli altri.”

Alcune ore dopo, la famiglia ha pubblicato sulla pagina Facebook “Hope for Addy Joy – Fighting DIPG” per annunciare la morte della figlia.

“È passata da questa vita alla prossima allo stesso modo in cui ha vissuto: pacificamente e testardamente, con la sua famiglia al suo fianco.” Si leggeva,

“Non provava alcun dolore alla fine.” “Anche se questo è solo un addio temporaneo, ci manca davvero la nostra piccola.”

I tumori al cervello e al midollo spinale che aveva Addy sono stati donati per la ricerca scientifica con l’intenzione di “salvare i bambini futuri da un destino simile.”

Hanno scritto sulla loro pagina Facebook: “Abbiamo pensato che sarebbe stato un ottimo modo per mostrare il cuore generoso della nostra dolce ragazza. Amava aiutare le persone e fare regali.”

Tutti conoscono qualcuno colpito da questa terribile malattia, ma è particolarmente straziante quando colpisce i bambini.

Riposa in pace, Addy, piccolo angelo.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’atroce storia dietro una fotografia di un bambino di 6 anni che saluta la sua sorella morente
I genitori rispondono a estranei che traggono conclusioni offensive a causa della rara malattia della pelle di loro figlia