“La gente si è arrabbiata”: l’uomo lupo è stato costretto a sembrare “normale” mentre lotta per trovare un lavoro al di là del circo

Jesús Aceves ha una condizione chiamata ipertricosi, che provoca una crescita eccessiva di peli sul viso e sulla schiena.

A causa di questa condizione, le persone spesso lo chiamano l’Uomo Lupo. Tuttavia, è stanco di questo soprannome e vuole semplicemente vivere una vita normale.

Introduciamo Jesús Aceves, un uomo di 55 anni nato con ipertricosi, una condizione caratterizzata da una crescita eccessiva di peli su tutto il corpo, in particolare sul viso.

Nonostante sia sposato e abbia figli, Jesús non è contento della sua situazione attuale.

“Alcune persone si spaventano (di me), e a volte si arrabbiano”, ha rivelato.

Lui e la sua famiglia subiscono discriminazioni, con i suoi figli che affrontano insulti e persino l’esclusione dal fare amicizia con altri bambini, come ha rivelato uno dei suoi figli in un’intervista:

“Le persone mi chiamano nomi, e dicono perfino ai loro figli di non essere miei amici”.

Dopo aver trascorso tutta la sua vita lavorando nel circo e viaggiando in varie città,

Jesús Aceves è stanco di essere visto come strano, guadagnandosi il soprannome di Uomo Lupo a causa della sua condizione di ipertricosi.

Tornato a casa e non facendo più parte del circo, affronta una nuova sfida: trovare un lavoro “normale” per provvedere alla sua famiglia, dato che sua moglie dipende principalmente da impieghi temporanei.

Ha fatto numerosi tentativi per ottenere un lavoro regolare, ma ha affrontato ripetuti rifiuti dopo diverse interviste senza successo.

Questa condizione lo ha costretto a fare qualcosa che ha sempre evitato: radere il viso. Spera che sembrando una persona “normale”, riuscirà a trovare un lavoro regolare.

Ha chiesto al barbiere di famiglia di aiutarlo, aggiungendo persino sopracciglia e ciglia.

Il processo è stato difficile perché il viso era sensibile, ma sia lui che sua moglie pensavano che semplicemente rasandosi, potesse trovare un lavoro.

Dopo aver affrontato numerose interviste, Jesús ora si sente sicuro di poter ottenere un lavoro al di fuori del circo. Tuttavia, se questa opportunità si concretizzerà, dovrà mantenere il viso rasato ogni due giorni.

Anche se alcune condizioni sono rare, le persone possono trovare modi per superare le difficoltà che comportano e avere successo nella vita. Hannah Tyre ne è un grande esempio.

È nata con una condizione che rende le sue ossa fragili, ma il suo amore per il trucco l’ha trasformata in un’influencer di internet con milioni di seguaci.

Speriamo che condividendo storie come queste nei media mainstream, le persone con malattie genetiche saranno meno discriminate e più accettate.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“La gente si è arrabbiata”: l’uomo lupo è stato costretto a sembrare “normale” mentre lotta per trovare un lavoro al di là del circo
La sentita risposta di George Clooney alle critiche sull’aspetto di Amal Clooney