Pamela Anderson incanta agli Oscar senza trucco e scatena il dibattito, “Spazzola i capelli”.

Pamela Anderson ha scelto di mostrare la sua bellezza naturale agli Oscar!

L’attrice 56enne ha optato per non indossare trucco mentre camminava accanto al suo compagno speciale per la serata, suo figlio.

Ha abbinato il look con un vestito giallo ampio.

Pamela ha recentemente fatto un’apparizione pubblica senza trucco, mostrando la sua bellezza naturale insieme ai suoi luminosi capelli biondi che cadevano naturalmente intorno al viso.

Si era impegnata a non indossare trucco tempo fa e è stata costante nella sua scelta.

Al glamouroso evento, ha indossato un magnifico vestito che brillava come la luce del mattino, decorato con luccicanti paillettes e disegni trasparenti simili a fiori.

Accompagnandola al party Vanity Fair degli Oscar c’era il suo figlio di 27 anni, Brandon Thomas Lee, che sembrava elegante in un tradizionale completo nero e cravatta a farfalla, abbinando l’elegante look di sua madre.

Pamela ha ricevuto reazioni miste per il suo aspetto naturale e la scelta dell’abito. Alcuni fan hanno ammirato il suo coraggio, mentre altri erano meno entusiasti.

Alcuni hanno espresso le loro opinioni, mettendo in dubbio il suo senso della moda con osservazioni come: “Ammiro il suo coraggio… ma c’è un tempo e un luogo per tutto e questo proprio non lo è”.

Ci sono stati anche commenti sul suo taglio di capelli, suggerendo che anche senza trucco, un po’ di cura personale potrebbe migliorare il suo aspetto, “spazzola i capelli”.

Pamela ha recentemente venduto la sua casa da $11,8 milioni per vivere da sola con i suoi 5 cani in una fattoria. Leggi la storia completa qui.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Pamela Anderson incanta agli Oscar senza trucco e scatena il dibattito, “Spazzola i capelli”.
Incontra Miguel, il bambino che ha rubato i cuori perché ha una “barba migliore di quella di molti uomini”