È diventata un nome familiare e un fenomeno globale, ma la sua morte improvvisa è stata uno shock enorme

Un essere fuori dal mondo come una strega che sposa un uomo comune e desidera condurre una vita normale da casalinga suona come qualcosa che mi piacerebbe vedere svolgersi sullo schermo della televisione.

Ma aspetta, la serie “Bewitched” che è andata in onda per otto stagioni tra il 1964 e il 1972 è esattamente su questo. Se non l’hai ancora vista, forse dovresti cercarla e darle un’occhiata.

Nello show, il ruolo dell’affascinante Samantha Stephens, che ha incantato milioni con il suo movimento del naso, è stato interpretato dalla bellissima Elizabeth Montgomery.

Questa attrice è salita alla ribalta negli anni ’60, ma la sua vita è finita troppo presto in modo tragico.

Montgomery è nata a Los Angeles il 15 aprile del 1933 da una attrice di Broadway e una star del cinema. Suo padre era il famoso attore Robert Montgomery, e lei ha seguito le sue orme.

Montgomery ha fatto il suo debutto in televisione già da adolescente nello spettacolo di suo padre, “Robert Montgomery Presents”, e ha avuto diverse altre apparizioni.

A 20 anni, questa bellissima attrice ha avuto il suo debutto a Broadway in “Late Love”, e due anni dopo è apparsa sul grande schermo quando ha ottenuto un ruolo nel suo primo film, “The Court-Martial of Billy Mitchell”.

Per Montgomery sono seguiti molti altri film, diventando un nome familiare. Tra gli altri, ha recitato in “Mrs. Sundance” (1973),

“A Case of Rape” (1974), “The Legend of Lizzie Borden” (1975), “Black Widow Murders” (1993), “The Corpse Had a Familiar Face” (1994) e “Deadline for Murder:

From the Files of Edna Buchanan” (1995), ma il suo ruolo in “Bewitched” rimane uno dei più famosi.

L’attrice è stata sposata quattro volte nella sua vita.

Prima si è sposata con Frederick Gallatin Cammann, ma il matrimonio non è durato lungo. Poi ha sposato Gig Young, un attore premiato, ma ha divorziato nel 1963.

Montgomery ha incontrato il suo terzo marito, William Asher, con cui ha avuto tre figli, mentre girava “Johnny Cool”. Il suo quarto marito, con cui è rimasta fino alla sua morte, è stato Robert Foxworth.

Montgomery è morta nel 1995 di cancro al colon, che pensava di aver sconfitto. Quando è stata sottoposta a esami, era già troppo tardi, poiché il cancro si era diffuso al fegato.

È morta nel sonno con il marito e le figlie al suo fianco. Il suo corpo è stato cremato al Westwood Village Memorial Park Cemetery di Los Angeles.

Elizabeth Montgomery è stata un’attrice incredibile. Manca ancora molto.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

È diventata un nome familiare e un fenomeno globale, ma la sua morte improvvisa è stata uno shock enorme
Quando la scimmia ha notato un piccolo cucciolo, l’ha preso con sé e l’ha allevato come fosse un bambino