Se vedi un albero piegato nella foresta, inizia a guardarti intorno immediatamente

Oggi è facile orientarsi grazie al gran numero di app e dispositivi che facilitano la nostra vita quotidiana.

In passato, le persone dovevano trovare modi per marcare i sentieri, specialmente quando erano costrette a attraversare foreste dense.

Se ti chiedi come le persone fossero in grado di determinare la giusta direzione senza mappe o GPS, ecco la risposta.

Gli Amerindi facevano ciò piegando gli alberi. Come facevano? Inserendo un pezzo di albero in un buco e permettendo all’albero di crescere intorno ad esso.

Ci sono naturalmente alberi con forme irregolari come risultato della Madre Natura.

Come facevano i nativi americani a sapere quali alberi sono fatti dall’uomo e quali sono piegati dalla natura?

Quelli piegati dagli Amerindi hanno un aspetto distintivo; un naso notevole o una tacca che sporge alla fine della curva come mostrato nella foto qui sotto.

Altre informazioni che possono aiutarti a determinare quali alberi sono stati modificati dagli uomini sono le cicatrici da dove venivano posizionate le cinghie quando gli alberi erano giovani.

La maggior parte di questi alberi ha più di 150 e persino 200 anni.

Come dichiarato sul sito web dell’organizzazione American Forests:

“In tutti gli Stati Uniti, si può trovare alberi dalla forma insolita. I loro tronchi hanno curve strane o si piegano ad angoli strani.

Mentre alcuni di essi potrebbero effettivamente essere semplici bizzarrie della natura, la maggior parte di questi alberi sono in realtà punti di riferimento che hanno aiutato a guidare le popolazioni indigene durante il loro viaggio.

Gli Amerindi piegavano giovani alberi per creare segnalibri permanenti, designando percorsi sicuri attraverso territori difficili e indicando ai viaggiatori la direzione verso acqua, cibo o altri punti di riferimento importanti.

Nel corso degli anni, gli alberi sono cresciuti, mantenendo la loro forma originale, ma il loro scopo è stato quasi dimenticato mentre la vita moderna è fiorita intorno a loro.

Oggi potremmo non aver bisogno di questi ‘alberi segnaletici’ per orientarci, ma il loro posto nella storia li rende inestimabili. Immagina le storie che questi alberi potrebbero raccontare.”

Per preservare questi alberi è stato creato il sito web di Mountain Stewards.

Il sito ha mappato oltre 1.000 alberi piegati in tutto il paese e ha documentato esattamente dove si trovano!

Per saperne di più su questo interessante fatto storico e sugli alberi piegati in tutto il paese, guarda il video qui sotto.

Valuta l'articolo
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Se vedi un albero piegato nella foresta, inizia a guardarti intorno immediatamente
L’assistente di volo trova un biglietto segreto nei bagni dell’aereo che dice “Ho bisogno di aiuto” – chiama immediatamente la polizia